di Monica Ferrigno e Carlo Dameno.
Puoi vedere i nostri progetti nel sito WWW.ILDOPPIOSEGNO.COM

venerdì 8 ottobre 2021

La Fabbrica Verde











 La Prima fabbrica verde è Italiana. ( ...) , in provincia di Reggio Emilia, verrà inaugurata la prima fabbrica di ceramica alimentata a idrogeno verde. Gli attori principali di questa nuova opera sono Iris Ceramica Group e Snam che si sono accordati per implementare nuove tecnologie green nelle fabbriche di Iris. (…) Con l’intenzione di supportare la transizione energetica globale, Snam e Irena hanno firmato un accordo di collaborazione in cui si impegnano a produrre e sviluppare idrogeno verde. Ciò aiuterà ad aumentare la disponibilità di energia drasticamente dato che si consuma sempre di più in ogni industria oggigiorno. Basti pensare che Internet, secondo una ricerca di GreenPeeace, consuma circa il 7% dell’ energia elettrica mondiale.

Come funziona la fabbrica verde? All’interno della nuova fabbrica, l’utilizzo di una miscela di idrogeno verde, realizzato tramite energia solare e gas naturale, permetterà la fabbricazione di superfici in ceramica.(...). Andando più nello specifico, utilizzando una miscela di idrogeno rinnovabile e gas naturale, sarà possibile ridurre drasticamente le emissioni di anidride carbonica e affidarsi unicamente a questo tipo di fonti di energia rinnovabile nel lungo periodo. (…) 

L’idrogeno verde: di cosa si tratta? Se vogliamo dare una definizione tecnica, l’idrogeno verde non è altro che la variante green dell'idrogeno, realizzato ad impatto zero tramite l'elettrolisi dell'acqua alimentata a sua volta da energie rinnovabili. L’idrogeno green può essere considerato a tutti gli effetti come il nuovo alleato per la decarbonizzazione. Infatti, solamente l'idrogeno prodotto grazie a fonti di energia rinnovabile è veramente in grado di accelerare la transizione energetica dove non si può usare l’energia elettrica. Secondo gli esperti, inoltre, l’idrogeno green potrebbe soddisfare fino al 24% della domanda globale di energia entro il 2050!  Insieme a ciò, l’utilizzo di questo composto nel lungo termine sarebbe in grado di creare circa 5,4 milioni di posti di lavoro, oltre a ridurre di 560 milioni di tonnellate le emissioni di anidride carbonica. Fonte: https://www.prontobolletta.it/news/fabbrica-ceramica-idrogeno-verde/

Postiamo con piacere questo articolo che ci ha inviato Giulia Esposito. In un mondo che viaggia fin troppo spedito verso l’elettrico, come fosse la soluzione a tutti i mali, ci fa piacere scoprire e far scoprire alternative futuribili e credibili





Nessun commento:

Posta un commento